Magdi Cristiano Allam

vivere senza l'euro

I 750 miliardi promessi da Draghi serviranno solo alle banche ma non creeranno nuovi posti di lavoro

Alle volte mi sembra di vivere su Marte. Qui sulla Terra, stiamo sperimentando qualcosa che credo mai prima d’ora nella storia dell’umanità fosse avvenuto: la distruzione su larga scala del “buon senso”, la scomparsa dei “giusti criteri di valutazione”.

Se così non fosse, come potremmo mai giustificare il fatto che praticamente, nello stesso arco temporale di 24 ore, il Governatore della Banca Centrale Europea dice che aumenterà la moneta di 750 miliardi, il Premier Renzi afferma che per procurarsi 20 miliardi di euro dovrà tagliare la spesa pubblica di altrettanto e a nessuno viene in mente che ci sia qualcosa di anomalo, di sbagliato, di folle in questa situazione surreale?

L’opinione pubblica è stata narcotizzata, per cui oggi sembra del tutto normale che uno Stato sovrano resti in braghe di tela ed una entità come la BCE, che risponde solo al nostro Signore, crei dall’oggi al domani tutto il denaro che vuole (700, 800,…1.000 miliardi di euro) per destinarlo al sistema bancario che poi, forse, lo presterà alle imprese ed alle famiglie al tasso del 5, del 6, del 10%...

di Stefano Di Francesco 19/09/2014 09:11:32